SMALTO IGIENICO: La nuova tecnologia di Vitrinor

SMALTO IGIENICO

Obiettivo del trattamento

I batteri sono microrganismi che si trovano e si riproducono nel nostro ambiente e all’interno degli esseri viventi. Il nostro scopo è offrire al cliente un prodotto antibatterico, che lo protegga dalla vulnerabilità alle reazioni dovute alla contaminazione da microrganismi

Come funziona

La tecnologia applicata inibisce la crescita di batteri, funghi e lieviti. Il componente principale è un agente antimicrobico multispecifico e ad ampio spettro, la cui attività è stata dimostrata contro un’ampia varietà di microrganismi opportunisti e patogeni (batteri e funghi) come E. coli, S. aureus. Il trattamento viene applicato nel processo di fabbricazione prima della smaltatura. Questo sistema, abbinato a temperature di cottura dello smalto superiori a 830°C, crea una forte sinergia tra i due materiali conferendo efficienza e durata nel tempo e garantendo la funzione antibatterica per tutta la durata dell’utensile. Questa composizione con proprietà oligodinamiche esercita un’azione sui microrganismi, prevenendone la crescita ed eliminandoli (Effetto antibatterico).Sia la composizione che i processi sono stati sviluppati e definiti dal team R & S di Vitrinor in collaborazione con fornitori di prim’ordine nel campo degli smalti al fine di garantire i più alti standard di qualità in tutti i nostri prodotti.

Test di efficacia antimicrobica

L’attività antimicrobica viene valutata utilizzando il protocollo standard sull’efficacia antimicrobica delle superfici. Norma JIS Z-2801: 2010 (ISO 22196). Questo standard determina l’attività antimicrobica e l’efficacia dei prodotti antimicrobici sulla superficie dell’utensile

utilizzando due batteri: Staphylococcus ed Escherichia coli. L’attività antimicrobica viene determinata confrontando i risultati ottenuti tra il campione trattato e il campione di controllo, dopo il tempo di contatto determinato (24 ore ad una temperatura ottimale per la crescita del microrganismo selezionato) e la successiva coltivazione. In questo modo si otterrà il valore dell’attività antimicrobica. Lo standard indica il parametro R, l’indice di efficacia batterica, che deve essere maggiore di R > 2 per considerare che la superficie è battericida, che equivale ad una riduzione del 99% dei batteri. I test sono stati sviluppati non solo nei laboratori che Vitrinor ha nelle sue strutture situate a Guriezo (Cantabria) dove vengono fabbricati tutti i suoi prodotti in acciaio vetrificato, ma sono stati testati anche nell’Istituto Tecnologico Aitex (Istituto di Ricerca Tessile) che ne ha ratificato i risultati, attestandone l’efficacia antibatterica.



Contattaci compilando il contact form qui sopra e saremo felici di rispondere ad ogni tua domanda relativa questo prodotto!